Rassegna Stampa Studio Legale Russo

Inizio d'anno pirotecnico per l'ANIEF grazie alle due immissioni in ruolo ottenute attraverso la vincente azione legale promossa per il riconoscimento del diritto all'inserimento in III Fascia in favore dei docenti collocati in IV Fascia da illegittime e incostituzionali disposizioni ministeriali. Dopo le positive sentenze ottenute per i nostri iscritti presso il Tribunale del Lavoro di Roma, l'Avv. Salvatore Russo, a corollario dell'ottimo lavoro svolto con la competenza che lo contraddistingue da sempre, ottiene la piena esecuzione delle sentenze e la definitiva stipula dei contratti di lavoro a tempo indeterminato in favore dei nostri iscritti in virtù della loro corretta collocazione nella III Fascia delle graduatorie d'interesse.

Il TAR Lazio, con la sentenza n. 9261-2014, ha ritenuto di poter annullare la bocciatura di un alunno con Disturbi Specifici dell'Apprendimento cui il Consiglio di Classe non aveva provveduto ad applicare le azioni didattiche personalizzate volte al superamento del disagio che lo affliggeva.

Commento a cura dell'Avv. Salvatore Russo

Le vittorie ANIEF innanzi al TAR Lazio, dopo il soddisfacente successo della sentenza ottenuta nelle scorse settimane che confermava la validità delle abilitazioni del primo ciclo TFA conseguite con riserva dai nostri iscritti, proseguono anche riguardo al secondo ciclo del Tirocinio Formativo Attivo bandito per l'anno accademico 2014/2015: sono ormai centinaia i provvedimenti cautelari di accoglimento ottenuti grazie all'instancabile impegno degli Avvocati Fabio Ganci, Walter Miceli e Salvatore Russo che riconoscono il pieno diritto dei nostri iscritti, esclusi dal MIUR a seguito di un'iniqua quanto contestabile prova preselettiva, a partecipare alle successive prove di ammissione al TFA.